Laboratorio Territoriale Alta val Ceno

Il Laboratorio territoriale Alta val Ceno, avviato dall’Associazione Cenoc’è, nasce come luogo per la partecipazione, mirata allo sviluppo della cittadinanza attiva, una forma di autoorganizzazione delle comunità territoriali.
Nasce con queste motivazioni il Laboratorio territoriale, uno spazio per l’educazione alla sostenibilità e per la cultura materiale, uno spazio nel quale confrontare le idee ed elaborare soluzioni per la crescita di una zona che ancora conserva la propria vocazione contadina, tuttavia aperta ad innovazioni votate allo sviluppo territoriale.
Ed ecco, allora, una serie di offerte per l’informazione (Ufficio turistico, punto Internet pubblico, biblioteca, postazioni multimediali per l’alfabetizzazione informatica, centro documentazione), per la promozione del territorio (valorizzazione dei prodotti gastronomici e artigianali, escursioni guidate, organizzazione di sagre, fiere e mercati), per la divulgazione culturale (spazio mostre, laboratori gastronomici e sulle energie rinnovabili, occasioni di dibattito e confronto) e per la ricreazione durante il periodo estivo (luogo socio-ricreativo all’aperto e giochi per bambini, con una piccola ludoteca).

 

Visione


Il tono della ruralità non si è ancora sbiadito, le virtù che hanno ispirato, da sempre, la vita in queste montagne sono tutt’altro che spenti: la luce del possibile futuro per l’alta val Ceno è pitturata con i colori delle persone che la animano e le danno sostanza.

I valori e le aspirazioni di Cenoc’è guardano al passato di questi luoghi come ad un bacino dal quale trarre linfa per un florido futuro: cultura rurale, caparbietà, senno.

Cenoc’è si propone di fornire un appoggio logistico e gestionale allo sviluppo di un rinnovato e duraturo metodo per vivere l’alta val Ceno, anche attraverso l’apertura a nuove esperienze, nuove persone, nuovi orizzonti.

Missione


È come un gioco: trovare i giusti incastri tra i tasselli del mosaico dell’alta val Ceno.

Un mosaico d’ispirazione ligure, fatto di inventiva e determinazione, sogno e realizzazione. In una valle difficile, impervia, ma bellissima e incontaminata, un gruppo di persone sprizza energia per colorare il volto dell’alta val Ceno: ha i capelli di faggio, i baffi di castagno, la barba di cerro…

Feste, Fiere, Sagre, progetti di collaborazione per fare sistema e proporre la valle nel mercato delle prospettive di sviluppo: produzioni radicate nel territorio, turismo consapevole, nuove permanenze sono alcune delle attività che si pongono l’obiettivo di formare una comunità responsabile e ospitale.

Qualità e senso della missione associativa trovano le proprie radici nella cultura rurale che anima il circo dell’alta val ceno.

Il team al completo